CGIL
CGIL

#CambiaManovra, il calendario delle mobilitazioni territoriali

Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a


In aggiornamento 
Calendario delle mobilitazioni regionali di CGIL CISL e UIL per cambiare la Legge di Bilancio

 

Roma
Sabato 27 novembre 2021 - Manifestazione regionale Lazio

Pensioni, Fisco, Sviluppo sociale. Contro la precarietà per un lavoro di qualità. Una manovra inadeguata! Intervengono delegate e delegati dei luoghi di lavoro, Enrico Coppotelli, CISL Lazio; Alberto Civica, UIL Lazio. 
Conclude la manifestazione Maurizio Landini, segretario generale della CGIL
Volantino

 

Catania/Messina/Palermo
Sabato 27 novembre 2021 - Manifestazioni regionali Sicilia
CGIL, CISL e UIL della Sicilia organizzano il 27 novembre a partire dalle ore 9.00, tre manifestazioni a carattere regionale nelle aree metropolitane di Catania, Messina e Palermo.
A Palermo l’appuntamento sarà in piazza Verdi, dove interverranno il segretario nazionale CISL Giulio Romani, il segretario della CGIL Sicilia, Alfio Mannino e Ignazio Baudo, della UIL Palermo.  
A Catania la manifestazione si terrà in piazza Roma. In programma gli interventi di Ivana Veronese, segretaria nazionale UIL, Sebastiano Cappuccio, segretario della CISL Sicilia e Carmelo De Caudo, segretario della CGIL Catania. 
A Messina appuntamento in piazza Europa dove parleranno Gianna Fracassi, vicesegretaria generale della CGIL, Claudio Barone, segretario generale UIL Sicilia e Antonio Alibrandi, segretario della CISL di Messina.
Volantino 

 

Terni
Sabato 27 novembre 2021 - Manifestazione regionale Umbria

CGIL, CISL e UIL si mobilitano contro una finanziaria che non risponde ai reali bisogni del paese e del mondo del lavoro. Serve una legge di bilancio che restituisca equità e dia una risposta alle disuguaglianze sociali ed economiche che si sono allargate con la pandemia
Manovra sbagliata! Appuntamento in Piazza Tacito, ore 11
→ Volantino
→ Diretta streaming

 

Palmanova (Udine)
27 novembre 2021 - Manifestazione Regionale Friuli Venezia Giulia

Pensioni, Fisco, Lavoro - Cambiare la manovra si può
Accesso alla pensione a 62 anni di età o con 41 anni di contributi; Ridurre le tasse su salari e pensioni; Più tutele contrattuali, economiche e previdenziali per i giovani e i lavoratori precari; Estendere le platee dei lavori gravosi e usuranti; Rivalutare gli importi delle pensioni. Appuntamento in Piazza Grande, ore 10.00. Partecipa il segretario confederale della CGIL Roberto Ghiselli.
→ Volantino

 

Milano
Sabato 27 novembre 2021 - Manifestazione regionale Lombardia

La manifestazione si inserisce nella mobilitazione nazionale proclamata a livello unitario. La bozza di legge di bilancio non dà risposte sufficienti per contrastare le diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese. Per questa ragione, CGIL CISL UIL, avviano un percorso di mobilitazione per migliorarne i contenuti nel solco della piattaforma unitaria.
Appuntamento all'Arco della Pace alle 9.30. Conclusioni affidate a Tania Scacchetti, segretaria confederale CGIL
→ Volantino

 

Firenze
27 novembre 2021 - Manifestazione regionale Toscana

Lavoro, Fisco, Pensioni - Cambiamo la legge di bilancio
Per sostenere le nostre proposte e le piattaforme presentate al Governo in questi mesi e ribadire le priorità:
lavoro, occupazione, lotta alla precarietà, protezioni sociali, non autosufficienza, fisco, pensioni, investimenti e per modificare alcune delle annunciate misure della Legge di Bilancio 
Appuntamento in Piazza Ss. Annunziata, ore 8:30 - Coordina Ciro Recce, Segretario Generale CISL Toscana; introduce: Dalida Angelini, Segretaria Generale CGIL Toscana; interventi di delegate e delegati, pensionate e pensionati; conclude: Tiziana Bocchi, Segretaria Nazionale UIL
→ Volantino

 

Torino
27 novembre 2021 - Manifestazione regionale Piemonte

La bozza di legge di bilancio non dà risposte sufficienti per contrastare le diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese. Per questa ragione, CGIL CISL UIL, avviano un percorso di mobilitazione per migliorarne i contenuti nel solco della piattaforma unitaria.
Appuntamento a Piazza Castello alle 9.30
Volantino

 

Trento
Lunedì 29 novembre 2021

CGIL CISL UIL riuniscono delegati e delegate presso il Teatro S.Marco di Trento

 

Bologna
Mercoledì 1 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Emilia Romagna

 

Napoli
Venerdì 3 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Campania

Mobilitazione a sostegno della piattaforma unitaria su pensioni, fisco, lavoro, sviluppo sociale e contro la manovra economica che, secondo CGIL CISL UIL, “non dà risposte sufficienti per contrastare le diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese“. Qui il calendario delle iniziative in vista della manifestazione regionale

 

Potenza
Sabato 4 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Basilicata

Per sostenere le nostre proposte e le piattaforme presentate al Governo in questi mesi e ribadire le priorità: lavoro, occupazione, lotta alla precarietà, protezioni sociali, fisco, pensioni, investimenti, Mezzogiorno
Appuntamento in Piazza Don Bosco ore 10.00. Conclusioni affidate a Emilio Miceli, segretario confederale CGIL
Volantino

 

Cagliari
Sabato 4 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Sardegna

“Il testo attuale della manovra – spiegano i segretari generali Samuele Piddiu (Cgil), Gavino Carta (Cisl) e Francesca Ticca (Uil) - è del tutto insufficiente a contrastare le diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese e noi, in Sardegna, ci mobilitiamo con ancora più convinzione sapendo che i riflessi delle scelte fatte a Roma hanno effetti dirompenti in una regione debole come la nostra, perciò rivendichiamo il confronto con il sindacato e non possiamo lasciar passare quelle che consideriamo insufficienti”. Appuntamento in piazza dei Centomila

 

Martedì 7 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Abruzzo - Molise

 

Venerdì 10 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Calabria

 

Bari
Sabato 11 dicembre 2021 - Manifestazione regionale Puglia
Chiediamo risposte su pensioni, fisco, lavoro, sviluppo, sociale, sul coinvolgimento delle organizzazioni sindacali nei processi decisionali del Governo e sulla spesa delle risorse comunitarie, sul superamento della Legge Fornero, su politiche salariali adeguate, su un fisco che non sottragga risorse al sistema sanitario pubblico e non distribuisca il carico contributivo verso il basso.

 


 

Ancona
Sabato 20 novembre 2021 - Manifestazione regionale  Marche

Quella che il Governo ha elaborato è per CGIL, CISL e UIL una manovra inadeguata, che non tiene conto dell'adeguamento delle pensioni, di una riforma equa della fiscalità, di nuove misure per il lavoro e non parla dello sviluppo di questo Paese. Mentre continua il confronto serrato con i vertici, noi scendiamo in piazza a sostenere le richieste che i sindacati avanzano nelle sedi ufficiali. Appuntamento in Piazza Pertini, ore 10.00. Conclude la manifestazione Maurizio Landini, segretario generale della CGIL.

→ Volantino

→ Rivedi la diretta


Mestre-Venezia
Sabato 20 novembre - Manifestazione regionale Veneto 
La mobilitazione, che vede nella manifestazione di sabato un primo momento e accompagna le assemblee sindacali che si stanno tenendo nei luoghi di lavoro, chiede al Governo e al Parlamento risposte sui temi delle pensioni, del fisco, del lavoro, dello sviluppo sociale.  Al centro delle richieste rivolte da CGIL, CISL e UIL alle Istituzioni e alla politica ci sono le donne, i giovani, tutto il mondo del lavoro, le pensionate e i pensionati. 
L’appuntamento è previsto alle 9.30 presso il Monumento ai Marinai di via Pepe, da cui partirà il corteo delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati che sfocerà in piazza Ferretto a Mestre. Interverranno dal palco delegate e delegati Rsu e Rls dei diversi settori produttivi. Prenderanno parola i segretari generali di UIL e CGIL del Veneto Roberto Toigo e Christian Ferrari. Concluderà Luigi Sbarra, segretario generale della CISL nazionale. 

→ Volantino

→ Rivedi la diretta

 

Genova
Martedì 23 novembre 2021 - Manifestazione regionale Liguria

Inizio alle ore 14,30 con il concentramento in Largo Pertini. Un corteo si muoverà successivamente verso il Consiglio Regionale per ribadire all’assemblea legislativa della Liguria che la bozza di legge di bilancio non dà risposte sufficienti al contrasto alle diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del Paese
→ Volantino