CGIL
CGIL

Rifugiati: rafforzare strategie comuni per accoglienza 

Foto: Serhii Hudak/Avalon/Sintesi
  • a
  • a
  • a


Roma, 20 giugno - "Occorre affermare il diritto all'accoglienza di tutti i rifugiati e di tutte le rifugiate, dotandosi di adeguati finanziamenti per le strutture necessarie, e costruire strategie comuni nella dimensione multilaterale tra i Paesi". Così la Cgil nazionale in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

"Inoltre - prosegue la Confederazione - vanno superate le politiche fallimentari di esternalizzazione delle frontiere e gli accordi sui respingimenti di chi fugge da contesti come quello della Libia o della Turchia, paesi in cui i migranti vengono rinchiusi in centri di detenzione in condizioni inaccettabili". 

"Tutto questo - ribadisce la Cgil in conclusione - deve lasciare spazio alla costruzione di vie legali e sicure di accesso, a politiche che consentano i salvataggi in mare e all’impegno a rimuovere ogni ostacolo all’accesso alla protezione internazionale".