CGIL
CGIL

Pnrr: Landini, firma protocollo risultato molto importante

Foto:  Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

Roma, 23 dicembre - "La firma del Protocollo per la partecipazione e il confronto nell’ambito del Pnrr, sottoscritto oggi dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dai segretari generali di CGIL, CISL e UIL, è un risultato molto importante perché consente un confronto preventivo sugli investimenti e le riforme, sia a livello nazionale, sia a livello territoriale”. E' quanto afferma il segretario generale della CGIL, Maurizio Landini.

“La nostra organizzazione - aggiunge il leader del sindacato di Corso d’Italia - fin dalle audizioni parlamentari, aveva espresso la necessità di regolamentare le modalità di confronto sul Piano nazionale di ripresa e resilienza, che riteniamo strategico per il futuro del Paese”.

“La firma del Protocollo, frutto di un emendamento delle tre confederazioni sindacali, accolto dal Parlamento nel decreto governance, - prosegue il segretario generale della CGIL- deve ora consentire di determinare e aprire rapidamente i tavoli di confronto a tutti i livelli”.

“Gli obiettivi per la CGIL - conclude Landini - sono la crescita dell’occupazione, il lavoro di qualità, i processi di transizione ambientali e digitali, e il rafforzamento dell’inclusione sociale”.