CGIL
CGIL

Manovra: CGIL, garantire continuità occupazionale ai navigator

  • a
  • a
  • a

Scacchetti: “Il 18 novembre saremo in presidio, davanti al Ministero del Lavoro, con le categorie NIdiL Cgil, FeLSA Cisl, UilTemp”

Roma, 11 novembre - “Crediamo sia indispensabile, anche alla luce dell'importante investimento sulle politiche attive previsto dal Pnrr, salvaguardare le competenze e l'esperienza maturata dai navigator, i cui contratti scadranno a fine anno e che purtroppo nessuna norma in legge di Bilancio ne prevede una eventuale proroga”. Ad affermarlo, in una nota, la segretaria confederale della CGIL Tania Scacchetti.

“Da tempo - ricorda la dirigente sindacale - abbiamo attivato una vertenza unitaria e abbiamo chiesto un incontro al Ministro Andrea Orlando. Intanto, il prossimo 18 novembre saremo in presidio, davanti al Ministero del Lavoro, con le categorie NIdiL Cgil, FeLSA Cisl, UilTemp, per rivendicare - conclude Scacchetti - soluzioni immediate volte a garantire la continuità occupazionale a tutti coloro che, in questi anni, hanno contribuito al funzionamento dell'intero sistema delle politiche attive nazionali”.

→ Comunicato stampa delle categorie

SCARICA PDF