CGIL
CGIL

FLAI CGIL e Osservatorio Placido Rizzotto, presentato il VI Rapporto 'Agromafie e caporalato'

  • a
  • a
  • a

Flai Cgil e osservatorio Placido Rizzotto presentano il VI Rapporto 'Agromafie e caporalato'. Appuntamento martedì 29 novembre a Roma, presso il centro Congressi Frentani in via dei Frentani n.4, ore 10.00. 
L’economia sommersa e le infiltrazioni criminali; la filiera agroalimentare tra sfruttamento, caporalato ed ecoreati; le norme di contrasto allo sfruttamento e criticità nelle filiere agro-alimentari; la Rete del Lavoro agricolo di Qualità nel contrasto al caporalato; e le storie di lavoratrici e lavoratori troppo spesso costretti a condizioni di lavoro ingiuste; studi sul campo, testimonianze, approfondimenti territoriali. Questi alcuni punti contenuti nel VI Rapporto Agromafie e Caporalato.  

Presiede i lavori il segretario generale della FLAI CGIL Giovanni Mininni, introduce Jean-René Bilongo, presidente dell’osservatorio Placido Rizzotto. Presenta il rapporto il professore dell’Università degli studi di Roma ‘La Sapienza’, Francesco Carchedi. A seguire gli interventi del gruppo di ricerca. Ne discutono: Francesco Lollobrigida, ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare (invitato); Renato Balduzzi, Presidente associazione Vittorio Bachelet; Maria Grazia Giammarinaro, Magistrata già relatrice speciale Onu sulla tratta; Erica Barbaccia, Ufficio Oil Italia e San Marino; Bruno Giordano, direttore Ispettorato Nazionale del Lavoro; Antonio Decaro, presidente Anci. Conclude i lavori il segretario confederale della CGIL Giuseppe Massafra.

Scarica il programma