Recovery Plan, un maggio di confronto


Cgil, Cisl e Uil registrano aperture positive dal governo, che mette in calendario incontri sui temi del Pnrr e sulla cabina di regia. Landini (Cgil): ragioniamo su “quanti posti di lavoro si creano per giovani, donne, e per il Mezzogiorno”. No alla liberalizzazione dei subappalti. Su blocco dei licenziamenti, riforma degli ammortizzatori sociali e pensioni nessuna risposta: i sindacati valuteranno le iniziative.
Questo in sintesi quanto emerso dal confronto di oggi, mercoledì 5 maggio, tra sindacati e Governo.

Leggi l’articolo completo su Collettiva.it


Incontro Cgil, Cisl e Uil con Governo su Recovery Plan