CGIL
CGIL

Ucraina: Landini, sabato tutti a Roma per la pace

Foto: Marco Merlini
  • a
  • a
  • a

Roma, 3 marzo - “Sabato prossimo tutti a Roma per la manifestazione nazionale contro la guerra in Ucraina, che già registra l’adesione di tutto il movimento per la pace”. Questo l’invito del segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, a partecipare alla mobilitazione ‘Europe for peace’ in programma per il 5 marzo.

“Lavoratori, lavoratrici, pensionati, studenti sfileranno in corteo per le strade di Roma a dimostrare - sottolinea Landini - la solidarietà con la popolazione ucraina, vittima di una assurda e inaccettabile aggressione militare da parte della Russia. Aggressione che condanniamo senza se e senza ma”. 

“Riteniamo importante manifestare uniti con il movimento per la pace per ribadire - prosegue il leader della Cgil - l’urgenza del coinvolgimento dell’ONU per raggiungere quanto prima il cessate il fuoco, ed aprire il negoziato e proteggere la popolazione civile”. “Non è con l’invio delle armi, ma con il negoziato, la diplomazia, la cooperazione, la forza della democrazia e della non violenza che riusciremo a costruire l’Europa di pace e consentire - conclude Landini - al popolo ucraino e al popolo russo di vivere in libertà e senza oppressori”.