CGIL
CGIL

Part time verticale ciclico: finalmente il diritto alla pensione

  • a
  • a
  • a

Il 4 maggio, è stata pubblicata la circolare Inps n. 74/2021. Si tratta di un risultato politico importante, che abbiamo ottenuto attraverso la mobilitazione di lavoratrici e lavoratori e tantissimi ricorsi legali.

Finalmente i lavoratori in part-time verticale ciclico potranno accedere al pensionamento, considerando tutti gli anni di lavoro al pari di tutti gli altri lavoratori.

Di fatto vengono considerati ai fini del calcolo dell’anzianità contributiva necessaria per acquisire il diritto alla pensione, i periodi di sosta lavorativa – sempre verificando il minimale contributivo previsto per legge.

Per tutti i periodi di lavoro a part time verticale terminati prima del 31.12.2020, il riconoscimento dei periodi non interamente lavorati è subordinato alla presentazione di apposita domanda dell’interessato corredata da idonea documentazione.

Rivolgiti alla CGIL per conoscere i tuoi diritti e fare la domanda attraverso il Patronato INCA

→ Il volantino Cgil e Inca

SCARICA PDF