CGIL
CGIL

Nota di analisi e commento alla Nadef 2022

  • a
  • a
  • a

Nella Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (NADEF) 2022 del 30 settembre scorso, poiché il Governo è dimissionario e in carica solo per affari correnti, non è presente il quadro macroeconomico programmatico che avrebbe dovuto tracciare la cornice della manovra in Legge di Bilancio 2023-2025. Le valutazioni che seguono sono state elaborate sulla base dello scenario tendenziale, cioè a legislazione vigente e politiche invariate.
Considerando i tempi tecnici di insediamento del Parlamento e della nomina del governo, di sicuro non sarà rispettata la scadenza istituzionale del 15 ottobre per l’invio del Documento Programmatico di Bilancio (basato sullo scenario programmatico) e del Disegno di Legge di Bilancio. Tuttavia, la Commissione europea ha già espresso disponibilità all’attesa. Ciò, però, significa che ci saranno meno spazi e tempi per la discussione, anche con le parti sociali.

→ Leggi la nota completa 

SCARICA PDF