Ddl Zan: Cgil, approvare testo senza modifiche


Martedì 18 maggio iniziativa su Collettiva.it

Roma, 14 maggio – “La legge Zan va approvata senza alcuna modifica rispetto al testo licenziato dalla Camera, e rappresenta un punto di partenza verso il riconoscimento di uguali diritti alle persone gay, lesbiche, trans e intersex. Per questo la Cgil aderisce alla manifestazione di domani a Roma”. È quanto si legge in una nota della Confederazione in cui si comunica la partecipazione alla manifestazione di sabato 15 maggio “Per la legge Zan e molto di più. Non un passo indietro”, che si terrà in Piazza del Popolo a partire dalle ore 16.

Inoltre la Cgil nazionale ha organizzato per il prossimo martedì, 18 maggio, un webinar dal titolo “Per la legge Zan senza passi indietro”, che verrà trasmesso in diretta su Collettiva.it dalle ore 15. Parteciperanno tra gli altri la segretaria confederale della Cgil Rossana Dettori, la responsabile Politiche di genere della Cgil nazionale Susanna Camusso, i e le capogruppo del M5S, del PD e del Gruppo Misto al Senato – dove la legge attende il passaggio definitivo di approvazione – e rappresentanti delle Associazioni LGBTI+.

Scarica la locandina dell’iniziativa


Mobilitazione nazionale di associazioni e realtà sociali in sostegno del ddl Zan “Per la legge Zan e molto di più. Non un passo indietro”