Acqua e nucleare, indietro non si torna – Collettiva.it


A dieci anni dal referendum che il 12 e 13 giugno bocciò il processo di privatizzazione della risorsa idrica in Italia, il voto di 26 milioni di elettori non è stato rispettato e, anzi, in alcuni casi tradito. In programma sabato e domenica iniziative e manifestazioni per riaffermare rivendicazioni, temi e valori della campagna che vide tra i promotori anche la Cgil.

Leggi l’articolo completo su Collettiva.it