Violenza donne: nuovo spot telefono rosa: ‘Io sono libera’


“Io sono libera”. È il claim dello spot istituzionale 2018 lanciato dall’Associazione nazionale delle volontarie del Telefono rosa onlus, ideato Luisa Rizzitelli, con il patrocinio di Coni e Presidenza del Consiglio dei ministri – dipartimento per le pari opportunita’.

La presentazione è avvenuta stamane presso il Salone d’onore del Coni, presenti il capo dello sport italiano, Giovanni Malagò, la presidente del Telefono rosa, Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, le atlete olimpioniche protagoniste dello spot, Antonella Bellutti e Martina Caironi, l’attrice e voce dello spot, Paola Minaccioni, e il presidente della Federcanottaggio, Giuseppe Abbagnale.

A prendere la parola è stata anche la presidente del Telefono rosa: “Presentiamo oggi uno spot veramente eccezionale, per dire no alla violenza sulle donne: insieme possiamo rompere questo cerchio, una piaga sociale che qui in Italia è quasi difficile curare”.