Spettacolo: Landini, investire su cultura per rilanciare Paese


Leggi: I lavoratori dello spettacolo: «Anche noi siamo essenziali» – guarda il video messaggio di Maurizio Landini su Collettiva.it


Roma, 30 ottobre – “La manifestazione delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo – dal cinema al teatro alla musica – che si è svolta questa mattina a Roma a Montecitorio davanti alla Camera, e in molte altre città d’Italia, ha tutto il nostro supporto e deve ricevere la massima attenzione da parte del Governo”. Lo afferma il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.

“Servono da subito – aggiunge il leader della Cgil – correttivi alle norme fino ad oggi varate per garantire a tutte le forme di lavoro di questo settore il sostegno al reddito. Occorre un piano straordinario d’investimenti per il mondo dello spettacolo e della cultura, perno di una più vasta strategia complessiva di rilancio del Paese”.

“Richieste – conclude Landini – che ribadiremo anche oggi al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nell’incontro di questo pomeriggio”.


Manifestazione unitaria lavoratori dello spettacolo 'L'assenza spettacolare'