Sostenibilità: la Cgil al Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile


La Cgil parteciperà con varie iniziative alla seconda edizione del Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, che si terrà dal 22 maggio al 7 giugno.

Il messaggio che sarà veicolato quest’anno attraverso i numerosi convegni, dibattiti, presentazioni di libri, mostre, proiezioni di film, visite guidate, flashmob, è che “Senza di te lo sviluppo sostenibile non c’è”. La richiesta che dal Festival  sarà indirizzata alle Istituzioni è la realizzazione dell’Agenda 2030, sottoscritta dall’Italia nel settembre del 2015 insieme ad altri 192 Paesi.

La Cgil interverrà attivamente alla realizzazione di alcuni eventi. Il segretario generale Susanna Camusso parteciperà a quello di apertura, che si terrà il 22 maggio a Roma presso l’Auditorium del Maxxi (via Guido Reni, 4/a). La leader della Cgil prenderà la parola alle ore 10 alla tavola rotonda ‘Innovare, riqualificare, investire, trasformare: il ruolo delle imprese e delle istituzioni’. Programma
Foto

Doppio appuntamento il 30 maggio. A Bologna alle ore 18.30, in piazza Verdi, si terrà l’iniziativa promossa da Cgil, Cisl, Uil dal titolo ‘La transizione ambientale per una diversa qualità dello sviluppo e del lavoro: decarbonizzazione e città verdi’, che sarà conclusa dal segretario confederale della Cgil Gianna Fracassi. Programma

A Salerno Asvis, Cgil, Cisl, Uil e Fondazione Bruno Visentini promuoveranno il convegno ‘Giovani e Lavoro. La sfida del Mezzogiorno per lo sviluppo sostenibile’. Appuntamento alle ore 9.30 nella Camera di Commercio di Salerno, in via Roma 29. Introdurrà i lavori il segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra. Programma

Il 31 maggio la Cgil sarà presente alla Conferenza internazionale ‘SDGs, Climate and the Future of Europe’, che si svolgerà alle ore 9.30 presso l’UniCredit Pavilion di Milano e nel corso della quale, al dibattito ‘Climate change, circular economy, innovation and social pillar: key instruments for achieving sustainable development’, interverrà tra gli altri la segretaria confederale Etuc Montserrat Mir Roca.
Programma

Infine, la Fondazione di Vittorio ha organizzato per il 5 giugno, insieme all’Asvis, un workshop dal titolo ‘Buone pratiche di rigenerazione territoriale’. L’evento si terrà a partire dalle ore 9.30 a Roma nella sede della FdV in via G. Donizetti 7b.
Programma