Sicurezza: Cgil, avviato importante confronto con ministro Trenta


Roma, 8 novembre – “Un incontro importante, quello che si è tenuto questa mattina tra la Cgil e il ministro Elisabetta Trenta, nel corso del quale si è iniziato ad affrontare questioni inerenti al comparto difesa. In particolare si è discusso del percorso di sindacalizzazione delle forze armate e di sicurezza, avviato dalla sentenza n. 120 della Corte Costituzionale, pronunciata lo scorso 11 aprile”. È quanto fa sapere il segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra che, questa mattina, insieme ad una delegazione del sindacato ha incontrato, presso il dicastero, il ministro della Difesa.

“Dalla riunione, sollecitata dalla nostra organizzazione sindacale – prosegue il dirigente sindacale – sono emerse opinioni convergenti e l’intenzione comune di dare continuità al confronto, anche in relazione all’iter parlamentare relativo alla definizione delle nuove norme in materia”.

“In coerenza con il lungo percorso, che insieme alle altre associazioni militari stiamo portando avanti per affermare il riconoscimento del diritto di associazione sindacale in un comparto strategico per la sicurezza del Paese, ribadiamo – conclude Massafra – che l’efficienza della macchina della difesa deve necessariamente passare anche per il miglioramento di vita e di lavoro del personale”.