Scuola Lavoro: Cgil, presentato secondo monitoraggio su alternanza


SLIDE SINTESI

FOTO

Roma, 13 febbraio – È stato presentato quest’oggi, presso la sede nazionale della Cgil, il secondo monitoraggio delle esperienze di alternanza scuola lavoro promosso da Confederazione, Flc Cgil e Rete degli Studenti Medi e realizzato dalla Fondazione Di Vittorio.

I dati dell’indagine, la seconda dopo l’entrata in vigore dell’obbligo di alternanza e della Buona Scuola, sono stati rilevati in 92 Province di tutte le Regioni italiane e riguardano le esperienze di alternanza scuola lavoro per 43.582 studenti in obbligo di 187 scuole.

In allegato la ricerca completa e la sintesi nella quale vengono riportati i principali risultati in merito all’impegno di scuole e insegnanti; al rischio di esperienze dequalificate, causato anche dal carattere occasionale di tali percorsi; alla rilevanza del modello organizzativo delle scuole per la qualità dell’alternanza; alle esperienze degli studenti nelle strutture ospitanti.

È possibile riascoltare su RadioArticolo1 la relazione introduttiva del segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra, quella conclusiva del segretario generale Susanna Camusso e tutti gli altri interventi.