Scuola: Camusso firma manifesto, aperta a tutti, inclusiva e decisiva per sviluppo Paese


Roma, 17 novembre – Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ha firmato il “Manifesto per la scuola aperta a tutti e a tutte”, che domani sarà diffuso con iniziative organizzate in tutta Italia.

“La scuola – sottolinea il segretario del sindacato di Corso d’Italia – appartiene al Paese, è aperta a tutte e a tutti, è inclusiva e decisiva per lo sviluppo del nostro Paese. È questo, in sintesi, quello che abbiamo scritto e condiviso con altri sindacati, associazioni, intellettuali, educatori, formatori, studenti nel manifesto per la scuola”.

“Nel manifesto – aggiunge Camusso – ci sono le nostre idee e proposte per fare della scuola italiana e della formazione una priorità del Paese. Lo facciamo ora, alla vigilia dell’apertura del rinnovo contrattuale, perché sia chiaro a tutti che parlare del contratto della scuola significa parlare del futuro del Paese”