Salute e sicurezza: Cgil, Cisl, Uil, dare piena attuazione normative e rafforzare servizi ispettivi


Marghera, 19 gennaio – L’Assemblea nazionale di Cgil, Cisl e Uil su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, che si è riunita oggi a Venezia, esprime solidarietà ai familiari e ai colleghi di lavoro delle vittime dei ripetuti infortuni mortali accaduti in questi giorni. Le morti dei quattro lavoratori della Lamina di Milano e del giovane lavoratore nel bresciano evidenziano ancora l’urgenza di un forte impegno delle istituzioni, delle parti datoriali e di tutti gli attori preposti ai controlli in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Il sindacato che è sempre stato in campo per la difesa della dignità del lavoro, anche con questa assemblea e con le iniziative che ne seguiranno, ribadisce l’esigenza di dare risposte concrete ed efficaci per la piena attuazione delle normative, il rafforzamento dei servizi ispettivi, il coinvolgimento dei lavoratori e dei loro rappresentanti per rafforzare il sistema di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.