Riunione Coordinamenti Legalità e Ambiente 15 febbraio 2018


Il prossimo 15 febbraio, presso la Cgil nazionale (Sala Santi dalle ore 9:30 alle ore 14:00) si svolgerà una riunione congiunta tra il Coordinamento legalità e il Coordinamento Ambiente e Territorio.

La crisi climatica e ambientale impone un drastico cambiamento verso un modello di sviluppo sostenibile. La salvaguardia dell’ambiente e del territorio è sempre più presente nelle agende nazionali ed internazionali. Per la Cgil ciò rappresenta anche un’opportunità di creazione di lavoro e di crescita, come descritto nello stesso Piano del Lavoro. La Cgil nazionale insieme alle strutture territoriali sta lavorando per definire una Piattaforma per definire temi e problematiche e discutere per trovare le possibile soluzioni. La bozza di una prima “Piattaforma Integrata per lo Sviluppo Sostenibile” sarà la base di un nuovo ciclo di iniziative territoriali, che si svolgeranno nel corso delle prossime settimane e che serviranno per raccogliere e condividere ulteriori dati e analisi.

Il tema della riqualificazione e gestione dell’ambiente e del territorio si incrocia sempre più spesso con le problematiche inerenti il tema della legalità e della lotta alla criminalità organizzata, primi tra tutti il traffico e lo smaltimento dei rifiuti, la speculazione edilizia, l’abusivismo e le infiltrazioni mafiose nel ciclo del cemento.

A tal fine, per affrontare compiutamente tali problematiche si è ritenuto necessario organizzare un primo incontro collaborativo tra i due Coordinamenti, alla presenza dei Segretari confederali nazionali, Gianna Fracassi e Giuseppe Massafra.