Referendum: Camusso, una vittoria c’è ma aspettiamo testi. Nostra sfida per i diritti prosegue


ASCOLTA Via voucher e appalti facili. Per 2Si è una buona giornata S. Camusso ai microfoni di RadioArticolo1

Diretta twitter da Brindisi


“La nostra campagna va avanti, vogliamo vedere i testi di legge e il nostro obiettivo è la Carta dei diritti universali del lavoro”. Così il segretario generale della Cgil Susanna Camusso commenta l’esito del Consiglio dei Ministri di oggi, che ha dato il via libera ad un decreto legge che prevede l’abrogazione dei voucher e il ripristino della responsabilità solidale negli appalti.

“Non diciamo ‘abbiamo vinto’ prima di vedere i testi, ma una vittoria c’è: le persone non sono più rassegnate”. Camusso ringrazia poi “tutti i compagni e le compagne che hanno raccolto le firme e hanno lavorato per mesi per raggiungere questo risultato. La #sfidaxidiritti prosegue”.

 


CONTINUA A LEGGERE