Rappresentanza: firmato accordo Confcommercio Cgil, Cisl, Uil


Firmato l’accordo interconfederale sulla rappresentanza tra Confcommercio e Cgil, Cisl e Uil. L’accordo regola la contrattazione collettiva, la misurazione della rappresentatività e le forme di rappresentanza in azienda.

Fa seguito al Testo unico sulla rappresentanza firmato da Cgil, Cisl e Uil e Confindustria il 10 gennaio 2014 e a quello sottoscritto dai sindacati con le Cooperative il 28 luglio 2015.

L’ intesa é stata illustrata dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, dai segretari generali della Cgil, Susanna Camusso, e della Uil, Carmelo Barbagallo, e dal segretario organizzativo confederale della Cisl, Giovanna Ventura.

“Negare la rappresentanza significa negare il valore della democrazia”, ha ricordato il segretario generale, Susanna Camusso, sottolineando l’importanza dell’accordo. “Un lavoro di riconoscimento reciproco che sottolinea il valore della rappresentanza” ha aggiunto la leader della Cgil.