Prosegue il viaggio della campagna ‘Legalità: Una Svolta per Tutte’: i prossimi appuntamenti


‘Legalità: una svolta per tutte’. È il messaggio scelto dalla Cgil per la sua nuova campagna sulla legalità, presentata lo scorso 11 settembre in corso d’Italia dal segretario generale Susanna Camusso e dal segretario confederale Gianna Fracassi. A distanza di due anni dalla passata campagna sui temi della legalità economica, la Cgil rilancia il suo impegno su questo fronte, mettendo in campo due ordini di iniziative. Da un lato una serie di appuntamenti di carattere nazionale incentrati sulle macro-aree di intervento su cui si focalizzano le proposte della confederazione: lotta alla criminalità organizzata, contrasto dell’evasione e regolamentazione del sistema degli appalti. Dall’altro lato l’avvio di un vero e proprio ‘Viaggio della legalità’. Come si legge nelle immagini che la caratterizzano, “la legalità è un’urgenza, un valore capace di risollevare le sorti di un Paese compromesso, la soluzione nella lotta al malcostume. La legalità è una garanzia che non vuole promesse disattese, l’unica certezza capace di cambiare davvero le cose”.

Il ‘Viaggio della legalità’ è partito il 27 ottobre da Milano per attraversare in lungo e in largo l’intera penisola, fermandosi nei luoghi più significativi. Una vera e propria staffetta a bordo di un furgone, da Milano a Palermo fino a l’ultima tappa prevista per dicembre a Roma. Il viaggio servirà a raccogliere racconti, ricordi e storie, fatti ed esperienze di vita concrete per testimoniare il rapporto vitale e indissolubile tra legalità e lavoro. Ogni tappa verrà raccontata attraverso materiale video, girato anche con cellulari, proveniente dalle strutture della CGIL, dai lavoratori, dai cittadini e da chiunque voglia contribuire alla realizzazione di un film documentario dal titolo ‘Legalità Every Day’.

Le tappe del viaggio: Dopo le tappe di novembre e dicembre a Milano, Brescia, Campolongo Maggiore, Monfalcone, Trento, Rivarolo Canavese, Gattatico (Reggio Emilia), San Marino, Rimini, Genova, Perugia, Ancona, Arezzo, L’Aquila, Campobasso, Bari, Foggia, Taranto e Matera, il viaggio della legalità proseguirà nel mese di gennaio 2015.