“Piano per la Ripresa Europea” (European Recovery Plan): un cauto ottimismo.


Il 27 maggio la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha finalmente presentato il Piano di Ripresa Europea (European Recovery Plan) presso il Parlamento Europeo a Bruxelles.

In questa sede tenteremo di fare una duplice valutazione del Piano. Da un lato una valutazione di carattere quantitativo, basata sulla dimensione delle risorse messe in campo dall’UE e, dall’altro una valutazione di carattere qualitativo basata sulle differenti tipologie di interventi del Piano.

Legggi la nota completa, clicca qui