Pensioni: prosegue confronto a Palazzo Chigi


ASCOLTA Ultimo incontro “tecnico” sulle pensioni. Con Roberto Ghiselli, segretario confederale Cgil


Prosegue il confronto a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati confederali sulla previdenza. Dopo l’incontro dello scorso 2 novembre tra i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, il Presidente del Consiglio Gentiloni e i ministri Poletti, Madia e Padoan, si è riunito nelle giornate di lunedì, martedì e giovedì scorsi, e questa mattina, lunedì 13 novembre, un tavolo tecnico con all’ordine del giorno il nodo dell’aspettativa di vita, alcuni temi legati alla previdenza complementare e il Fis.

I segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil avevano chiesto di inserire nella discussione i punti principali della Fase due, in particolare quelli riguardanti la pensione dei giovani e delle donne, ma il consigliere economico di Palazzo Chigi, Marco Leonardi, ha risposto di non avere il mandato per un ampliamento della trattativa.

Martedì 7 novembre il Governo ha presentato la propria proposta ai sindacati, poi presentata in modo dettagliato e a termine del confronto tecnico questa mattina. Nel pomeriggio si terrà il vertice conclusivo di natura politica a cui parteciperanno Camusso, Furlan, Barbagallo e i membri dell’Esecutivo.

In quella occasione, come ha spiegato il segretario generale della Cgil, “si conosceranno le cifre concrete e le intenzioni reali. Verificheremo cioè se ci sarà una vera disponibilità a cambiare i meccanismi sull’aspettativa di vita oppure no, e se ci sarà bisogno di scegliere altre strade per ottenere risposte anche su altri temi”.