Pensioni: Cgil, 13 marzo partirà vera trattativa


“Il 13 marzo il Governo comincerà a dirci come la pensa e a quel punto potrà partire la trattativa vera. É positivo che sia stata fissata una data e che l’esecutivo si sia impegnato a dire se le nostre proposte sono sostenibili”. Così il segretario confederale della Cgil Roberto Ghiselli al termine dell’incontro di oggi sulla previdenza complementare.

“La verifica politica – ha precisato il dirigente sindacale – avverrà più avanti, a fine marzo, in tempi utili per la predisposizione del documento di economia e finanza, ma la trattativa avrà un orizzonte più lungo: la Ministra Nunzia Catalfo ha indicato settembre, noi ci auguriamo prima. Nel Def – ha concluso Ghiselli – dovranno essere indicate le risorse che consentiranno l’avvio della riforma”.