Operai travolti nel leccese: Cgil, cordoglio e vicinanza familiari


Roma, 26 novembre – “Esprimiamo cordoglio e vicinanza alle famiglie di coloro che quest’oggi hanno perso la vita sulla circonvallazione di Galatone svolgendo il proprio lavoro. Basta accettare passivamente queste tragedie: la sicurezza sul lavoro è una priorità sociale, è ora di agire”. Così la segretaria confederale della Cgil, Rossana Dettori commenta l’incidente avvenuto questa mattina, poco dopo le 8, in provincia di Lecce che ha causato la morte di tre operai della ditta Eco.Man Salento impegnati in lavori di potatura, il grave ferimento di un quarto, e la morte del conducente dell’auto che li ha travolti.

“Ribadiamo la necessità di definire una vera e propria strategia nazionale su salute e sicurezza e dotare così finalmente il Paese di strumenti che possano mettere fine a questa strage. Per questo – conclude Dettori – ci auguriamo che il confronto con l’Esecutivo su questi temi prioritari possa proseguire velocemente”.