Nuova Zelanda: Cgil, cordoglio per le vittime e vicinanza a loro famiglie


Roma, 15 marzo – “Esprimiamo cordoglio per le vittime degli attentati odierni contro le due moschee di Christchurch in Nuova Zelanda, ed esprimiamo solidarietà alle persone ferite, ai familiari e a tutti coloro che sono rimasti coinvolti. Un attacco terroristico sconvolgente che inneggia all’odio razziale”. È quanto si legge in una nota della Cgil Nazionale.

“Ribadiamo l’impegno di tutta la Cgil – prosegue la nota – a lavorare contro la violenza e il terrorismo, e a rafforzare le iniziative per la pace, la democrazia e la libertà in Europa e in tutto il mondo. Continueremo – conclude la Cgil – a promuovere, con ancora più forza, i nostri valori di libertà, democrazia, eguaglianza e solidarietà, contro l’orrore, la morte, l’odio e il razzismo”.