Scuola: da settembre oltre 25mila docenti e 15mila ATA in meno

09/04/2010 FLC CGIL, inaccettabili ulteriori tagli. Fino a quando il Ministro non rivedrà queste scelte la scuola statale sarà in pericolo

Il prossimo anno scolastico avrà 25mila docenti e 15mila ATA in meno. Lo afferma Mimmo Pantaleo, Segretario Generale della FLC CGIL, criticando la riforma del governo ed annunciando una prossima mobilitazione.

“Mai visto - sottolinea il sindacalista - un ministro procedere a testa bassa, lasciando che la scuola statale vada in malora, incurante dei diritti dell'utenza, del dissenso degli Enti Locali, Regioni, delle Associazioni Professionali e dei sindacati, incurante degli effetti già prodotti sulla qualità del servizio, incurante del licenziamento di svariate decine di migliaia di precari”.

A settembre 2010 la scuola statale avrà 25.600 posti di docenti e 15.600 posti ATA in meno. Nella secondaria di secondo grado, in particolare l'applicazione frettolosa dei regolamenti, produrrà effetti pesantissimi sia in termini di tagli che di qualità dell'offerta formativa, determinando una situazione caotica. 

“Riteniamo inaccettabile – prosegue il dirigente sindacale - l'ulteriore tranche di tagli prevista per il prossimo anno e daremo battaglia fino alla fine per fermare questa politica dissennata”.

Pantaleo chiede il rispetto delle leggi e della costituzione, il rispetto delle famiglie sul tempo scuola e del contratto di lavoro, l'assunzione dei precari, la sicurezza degli edifici, “fino a quando il Ministro non rivedrà queste scelte – conclude - la scuola statale sarà in pericolo”.

Questo il calendario con le date della mobilitazione: dal 26 al 30 aprile, sit-in a staffetta delle strutture FLC CGIL regionali di fronte al Ministero dell'Istruzione e avvio di una campagna di assemblee nelle scuole aperte alla cittadinanza; 15 maggio: assemblea nazionale del personale precario; 28 maggio: iniziativa nazionale risorse finanziarie alle scuole; settembre 2010: Stati generali della conoscenza.




«agosto 2014»
»lumamegivesado
>28293031123
>45678910
>11121314151617
>18192021222324
>25262728293031
>1234567
News

© CGIL 2013 | Credits | Privacy