Manifestazione del 2 ottobre a Roma sulla riforma costituzionale


Il 2 ottobre si terrà a Roma, al “Gran Teatro” una manifestazione che prosegue l’approfondimento iniziato a Milano col convegno “Salviamo la Costituzione – aggiornarla non demolirla” svoltosi il 19 giugno.

L’iniziativa è sempre promossa dalle associazioni “Llibertà e Giustizia” e “Astrid” con l’adesione, oltre che di numerosissime associazioni, di CGIL, CISL e UIL.  La scelta della data, decisa già a giugno, è risultata quanto mai opportuna alla luce del fatto che oggi il disegno di legge va in aula alla Camera ed è intenzione della maggioranza licenziarlo prima dell’8 ottobre, quando inizierà la sessione sulla Finanziaria.  E’ fondamentale quindi che l’iniziativa abbia vasta risonanza e veda una folta partecipazione di contrasto ad un disegno che rischia di introdurre sperequazioni territoriali nel godimento di diritti fondamentali, destruttura il sistema parlamentare affidando poteri eccessivi al Presidente del Consiglio, cambia, con la riscrittura di 43 articoli della nostra Carta, la sua stessa natura. Saranno nei prossimi giorni il programma e gli obiettivi di partecipazione.

 

Cordiali saluti   
p. la Segreteria     

Paolo Nerozzi