Lavoro: Cgil, smart working va contrattato

Roma, 18 maggio – Più che di smart working possiamo parlare di home working. L’82% delle lavoratrici e dei lavoratori ha iniziato a lavorare da casa con l’emergenza Covid19, e la stragrande maggioranza è “precipitata” nel lavoro smart senza alcuna riflessione su organizzazione del lavoro e degli spazi e senza adeguata preparazione, con evidenti differenze … Leggi tutto Lavoro: Cgil, smart working va contrattato