Lavoro: Cgil, al via la raccolta firme per proposta di legge su ‘Carta dei diritti’

Allestiti migliaia di banchetti e gazebo nelle piazze delle città di tutta Italia . Camusso a Milano in Piazza San Babila, ore 10.30. FOTO

- ASCOLTA: intervista su RadioArticolo1 a Nino Baseotto - LEGGI: «Adesso trasformiamo la Carta in legge» su Rassegna.it



E’ tua firmala!, con questo slogan la Cgil lancia la sua #SfidaXiDiritti. Oggi nelle piazze delle città italiane la Cgil ha allestito migliaia di banchetti e gazebo dove, dalle prime ore del mattino fino a sera, sarà possibile firmare la proposta di legge di iniziativa popolare Carta dei diritti universali del lavoro – Nuovo Statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori”  e i tre quesiti referendari.

La Confederazione chiama tutti i cittadini a sostenere con la propria firma la proposta di legge di iniziativa popolare sulla “Carta dei diritti” che propone di estendere i diritti a chi non ne ha e di riscriverli per tutti, e i tre quesiti referendari per la cancellazione del lavoro accessorio (voucher); la reintroduzione della piena responsabilità solidale in tema di appalti; e una nuova tutela reintegratoria nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo per tutte le aziende al disopra dei cinque dipendenti.

Tante le iniziative che oggi e nei prossimi mesi accompagneranno la raccolta delle firme. Dal nord al sud della penisola le piazze verranno animate da eventi, spettacoli, concerti e dibattiti. In occasione della giornata che dà il via alla raccolta delle firme, i segretari confederali della Cgil e i segretari generali di categoria sono presenti in diverse città d’Italia.

Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso sarà a Milano, alle ore 10.30, al gazebo allestito in piazza San Babila. Per l’occasione è prevista l’esibizione di gruppi musicali fino alle ore 18.
Il segretario confederale Serena Sorrentino si recherà a Torino, dalle ore 10, ai banchetti allestiti in tre punti della città: piazza Castello (angolo via Roma) e ai mercati rionali di Borgo Vittoria (via Villar, angolo via Vittoria) e di corso Racconigi (corso Racconigi, angolo corso Peschiera).
Il segretario confederale Fabrizio Solari sarà a Napoli alle ore 11 davanti alla fermata della metropolitana in via Toledo.
Il segretario confederale Nino Baseotto sarà a Bolzano in piazza del Municipio a partire dalle ore 10 e a Trento presso il gazebo allestito tra via Manci e via Oss Mazzurana intorno alle ore 12.
Il segretario confederale Danilo Barbi sarà presente a Bologna, nel pomeriggio, al banchetto allestito in via Orefice (adiacente piazza Maggiore).
Il segretario confederale Gianna Fracassi sarà a Genova, al gazebo allestito in piazzale Kennedy, a partire dalle ore 11.
Il segretario confederale Vera Lamonica sarà a Firenze alle ore 15.30 al gazebo in piazza Strozzi, dove è previsto il concerto del gruppo musicale Mediterranea.
Il segretario confederale Franco Martini sarà in provincia di Grosseto ai banchetti allestiti nel mercato di Follonica (intorno alle ore 10), e a seguire in quello di Castiglion della Pescaia.

Il segretario generale della Fp Cgil Rossana Dettori sarà a Roma in piazza Campo dei fiori (angolo via dei Baullari) a partire dalle ore 9.30.
Il segretario generale della Slc Cgil Massimo Cestaro sarà a Catania, in piazza dell’Università, dalle ore 10.30.
Il segretario generale della Flai Cgil, Stefania Crogi, sarà a Trieste  in piazza della Borsa dalle ore 10.
Il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale ad Ancona, in piazza Roma dalle ore 10.
I
l segretario generale della Fiom Cgil, Maurizio Landini, sarà a Marghera (Venezia), in piazza mercato dalle 9.30.
Il segretario generale della Filctem Cgil, Emilio Miceli sarà a Palermo in piazza Verdi alle ore 11.30.
Il segretario generale del NidiL Cgil, Claudio Treves alle ore 10 sarà a Bari in piazza Cesare Battisti.
Il segretario generale della Flc Cgil, Domenico Pantaleo sarà a Perugia, in piazza della Repubblica alle ore 11.
Il segretario generale dello Spi Cgil, Ivan Pedretti, sarà a Verona, a piazza della Cittadella, dalle ore 9.30.
Il segretario generale della Filt Cgil, Alessandro Rocchi sarà ad Aosta, in via Aubert dalle ore 10.
Il segretario generale della Fillea Cgil, Walter Schiavella sarà a Cagliari, in piazza Repubblica a partire dalle ore 10.30.

La raccolta di firme è il proseguimento di un percorso, iniziato a gennaio con la consultazione straordinaria degli iscritti e delle iscritte che ha visto lo svolgimento di 41.705 assemblee durante le quali hanno votato 1.466.697 iscritte ed iscritti alla Cgil, con il 98,49% di voti favorevoli alla ‘Carta dei diritti’ e 93,59% a favore del mandato al Comitato Direttivo della Cgil per definire quesiti referendari utili a sostenere il percorso per la trasformazione della ‘Carta’ in legge.