La riforma costituzionale. La posizione della CGIL