L.Bilancio: Cgil, Cisl e Uil, 14 ottobre mobilitazione nazionale. Camusso a Milano

Camusso a Milano, Furlan a Firenze, Barbagallo a Matera


VOLANTINOLOCANDINA

ASCOLTA l‘intervista di RadioArticolo1 a Nino Baseotto

Roma, 12 ottobre – Per cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani, difendere l’occupazione, garantire a tutti una sanità efficiente e rinnovare i contratti, a partire da quelli pubblici, Cgil, Cisl e Uil hanno indetto per sabato 14 ottobre una giornata di mobilitazione nazionale a sostegno delle proposte del sindacato.

Le tre confederazioni chiedono che in legge di bilancio siano inseriti una serie di provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo. In particolare i sindacati rivendicano: più risorse sia per l’occupazione giovanile sia per gli ammortizzatori sociali; il congelamento dell’innalzamento automatico dell’età pensionabile legato all’aspettativa di vita; un meccanismo che consenta di costruire pensioni dignitose per i giovani che svolgono lavori discontinui; una riduzione dei requisiti contributivi per l’accesso alla pensione delle donne con figli o impegnate in lavori di cura; l’adeguamento delle pensioni in essere; la piena copertura finanziaria per il rinnovo e la rapida e positiva conclusione dei contratti del pubblico impiego; risorse aggiuntive per la sanità ed il finanziamento adeguato per la non autosufficienza.

“Una legge di bilancio che voglia avere il carattere dell’equità e dello sviluppo – affermano i sindacati – deve tenere conto di tali richieste che Cgil, Cisl e Uil hanno avanzato ai tavoli di confronto”.

Per queste ragioni, sabato 14 ottobre, in tutte le province, davanti alle sedi delle Prefetture, si terranno manifestazioni organizzate da Cgil, Cisl e Uil. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, sarà a Milano al presidio in Piazza Beccaria dalle ore 10. Il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, sarà a Firenze al presidio in Piazza della Repubblica dalle ore 9.30. Il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, sarà a Matera al presidio in Piazza Vittorio Veneto dalle ore 9.00.

La giornata di mobilitazione verrà raccontata attraverso i social con gli hashtag #14ottobre e #CgilCislUil

Di seguito l’elenco, in continuo aggiornamento, delle iniziative previste in tutta Italia.

ABRUZZO

Teramo – presidio in Largo San Matteo, ore 10
Pescara – presidio in Piazza Italia, ore 11
L’Aquila – presidio in Corso Federico II, ore 10
Chieti – presidio in Corso Marrucino, ore 10

ALTO ADIGE

Bolzano – presidio davanti al Commissariato del Governo in Viale Principe Eugenio di Savoia ore 10

BASILICATA

Matera – presidio regionale in Piazza Vittorio Veneto, ore 9. Partecipa il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo

CALABRIA

Catanzaro – attivo unitario, Salone della Provincia ore 10
Vibo Valentia – attivo unitario Centro Aggregazione Sociale Vibonese, ore 10
Reggio Calabria/Gioia Tauro – presidio davanti alla Prefettura di Reggio Calabria, Piazza Italia ore 10
Crotone – attivo unitario, Sala della Provincia, ore 10
Cosenza Pollino/Castrovillari – presidio davanti alla Prefettura, Piazza 11 settembre, ore 10

CAMPANIA

Benevento – presidio unitario davanti alla Prefettura, Corso Garibaldi ore 10
Avellino – presidio unitario davanti alla Prefettura in Corso Italia ore 10
Caserta – presidio unitario davanti alla Prefettura in Piazza Vanvitelli
Napoli – presidio unitario davanti alla Prefettura in Piazza del Plebscito
Salerno – presidio unitario davanti alla Prefettura in Piazza Amendola

EMILIA ROMAGNA

Bologna – presidio davanti alla Prefettura, Piazza Roosevelt, ore 10
Ferrara – presidio davanti alla Prefettura, C.so Ercole I° d’Este ore 9.30
Forlì – presidio davanti alla Prefettura in P.zza Ordelaffi, ore 11
Modena – presidio davanti alla Prefettura, V.le Martiri della Libertà, ore 11
Parma – presidio unitario davanti alla Prefettura, Strada Repubblica, ore 10
Piacenza – presidio in Piazza Cavalli, ore 10
Ravenna – presidio in Piazza 20 settembre, ore 10
Reggio Emilia – presidio davanti alla Prefettura in Corso Garibaldi, ore 10
Rimini – lunedì 16 ottobre ore 11, presidio davanti alla Prefettura

FRIULI VENEZIA GIULIA

Trieste – presidio davanti alla Prefettura, Piazza Unità, ore 10
Gorizia – presidio davanti alla Prefettura, Piazza della Vittoria, ore 9.30
Pordenone – Presidio e volantinaggio davanti alla Prefettura ore 9
Udine –    presidio davanti alla Prefettura, ore 10

LAZIO

Roma – presidio unitario in Piazza Santi Apostoli, ore 10. Partecipa il segretario confederale della Cisl, Domenico Proietti

LIGURIA

Genova – presidio davanti alla Prefettura (Largo Lanfranco), ore 10
Imperia – presidio in via San Giovanni, ore 10
Savona – presidio davanti alla Prefettura (Piazza Saffi), ore 10
La Spezia – presidio in Piazza Verdi, ore 10

LOMBARDIA

Bergamo – venerdì 13 ottobre ore 17.30, presidio davanti alla Prefettura in via Tasso
Brescia – presidio davanti alla Prefetturain via Paolo VI, ore 9.30
Monza – Brianza – presidio davanti Prefettura, via Carlo Prina ore 10
Como – presidio davanti alla Prefettura, via A. Volta, ore 9.30
Cremona – presidio davanti alla Prefettura, Corso V. Emanuele II ore 10
Lecco – presidio davanti alla Prefettura, Corso Promessi Sposi ore 10
Mantova – presidio davanti alla Prefettura, Via Principe Amedeo ore 10
Milano, Lodi Ticino Olona – presidio in Piazza Beccaria, ore 10. Partecipa il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso
Pavia – presidio davanti alla Prefettura, Piazza Guicciardi ore 10
Sondrio – presidio in Piazza Garibaldi, ore 10
Val Camonica – presenza nei presidi di Bergamo e Brescia
Varese – presidio davanti alla Prefettura, Piazza della Libertà ore 9

MARCHE

Ancona – presidio davanti alla Prefettura, Piazza del Papa ore 9.30
Pesaro/Urbino – presidio in Piazza del Popolo, ore 9.30
Fermo – presidio davanti alla Prefettura ore 10
Ascoli Piceno – presidio davanti alla Prefettura, ore 10
Macerata e Civitanova Marche – presidio in Corso Umberto I°, ore 9

MOLISE

Campobasso – presidio unitario davanti alla Prefettura, Piazza G. Pepe ore 10
Isernia – presidio unitario davanti alla Prefettura, Via Kennedy ore 10

PIEMONTE

Alessandria – incontro con il Prefetto e volantinaggio in Piazza Marconi, ore 9
Asti – presidio e volantinaggio in Piazza del Palio, ore 9
Cuneo – volantinaggio alla Fiera del Marrone, ore 10
Torino – manifestazione in Piazza Castello, ore 10
Vercelli – presidio e volantinaggio davanti alla Prefettura, ore 10
Biella – presidio e volantinaggio in Piazza Vittorio Veneto, ore 10
Novara VCO – presidio e volantinaggio in Via Dante (mercato coperto), ore 9

PUGLIA

Bari – presidio in Piazza Massari ore 10.30. Partecipa il segretario confederale della Cgil, Tania Scacchetti
BAT – presidio davanti alla Prefettura di Barletta, ore 10
Brindisi – presidio in Piazza Santa Teresa, ore 10
Foggia – presidio davanti alla Prefettura, Corso Garibaldi ore 10
Taranto – presidio davanti alla Prefettura ore 10. Partecipa il segretario confederale della Cgil, Giuseppe Massafra

SARDEGNA

Cagliari/Medio Campidano/Carbonia Iglesias – presidio davanti alla Prefettura ore 10
Sassari – presidio davanti alla Prefettura ore 9.30
Nuoro Ogliastra – presidio davanti alla Prefettura ore 10
Olbia – presidio in Piazza del Comune ore 10
Oristano – presidio davanti alla Prefettura ore 9

SICILIA

Palermo – presidio davanti alla Prefettura, via Cavour ore 9
Messina – presidio davanti alla    Prefettura, Piazza Unità d’Italia ore 9
Catania, Caltagirone – sit-in e volantinaggio davanti alla Prefettura Via Etnea ore 9
Trapani – sit-in e volantinaggio davanti alla Prefettura, piazza Vittorio Veneto ore 9.30
Agrigento – sit-in e volantinaggio unitario davanti Prefettura, via Aldo Moro ore 9.30
Caltanissetta – sit-in e volantinaggio davanti alla Prefettura ore 9.30
Enna – sit-in e volantinaggio davanti alla Prefettura ore 9.30
Ragusa – sit-in e volantinaggio    davanti alla Prefettura, Piazza  Matteotti ore 9
Siracusa – sit-in e volantinaggio davanti Prefettura, Piazza Archimede ore 9.30

TOSCANA

Firenze – presidio unitario in Piazza della Repubblica ore 9.30. Partecipa il segretari generale della Cisl, Annamaria Furlan

TRENTINO

Trento – presidio davanti al Commissariato del Governo in Corso 3 novembre, ore 10.30

UMBRIA

Perugia – presidio davanti alla Prefettura in Piazza Italia, ore 10
Terni – presidio davanti alla Prefettura, Viale della Stazione, ore 11

VALLE D’AOSTA

Aosta – presidio unitario in via Edouard Aubert (angolo biblioteca Regionale) ore 11

VENETO

Belluno – volantinaggio e incontro con Prefetto in Piazza dei Signori, il 13 ottobre Presidio Piazza Duomo ore 9.30
Treviso – presidio in Piazza dei Signori, ore 9. Il 13 ottobre ore 16 manifestazione in Piazza dei Signori
Padova -presidio davanti alla Prefettura in Piazza Antenore, ore 10.30
Venezia – presidio davanti alla Prefettura, Campo S. Maurizio, ore 9
Verona – presidio in Piazza dei Signori, ore 10.30
Rovigo – manifestazione/corteo in Piazza Garibaldi verso Prefettura (via Celio), concentramento ore 10
Vicenza – presidio davanti alla    Prefettura, Contrà Gazzolle ore 9.30