Rita Thermes

Rita Thermes (Madrid, 1923 – Madrid, 2008) L’artista, di origine sarda, giunge a Roma nell’immediato dopoguerra, insieme ad Emilio Lussu, e nel 1959 partecipa alla IX Quadriennale romana, dove presenta tre dipinti: Filiazione del vivente, L’uno e il molteplice, Capriccio. Nella seconda metà degli anni Cinquanta collabora come illustratrice alla rivista «Lavoro». Alla metà degli anni Novanta torna a vivere in Sardegna. Sue opere appartengono alla collezione della Galleria Comunale d’Arte di Cagliari.

Chiara Caporilli

thermes s.t. 1959 Olio su tela cm. 125×100