Ottaviano Del Turco

Ottaviano Del Turco (Collelongo, L’Aquila, 1944)

Si trasferisce adolescente a Roma, dove inizia a lavorare e a coltivare l’interesse per la politica. Sindacalista della Fiom prima, poi segretario aggiunto della Cgil, deputato per tre legislature, è nominato ministro delle Finanze nel 2000, e nel 2005 è eletto presidente della Regione Abruzzo. Alla vita politica accompagna un forte interesse per l’arte -letteratura e arti visive-, con una predilezione per la pittura. Le sue opere sono percorse da una vena intensa di lirismo, che sembra alleggerire la materia dei paesaggi, sospesi e carichi di luce. Predilige le carte e i pastelli, con cui ottiene segni condensati, sfumature preziose, illuminazioni sottili.

Chiara Caporilli

delturco  

 

 

 

 

La via dello storione

1990

pastello su carta

cm. 102×81