Italo Scelza

Italo Scelza (Palumbo) (Avellino, 1939) Entra in contatto con l’ambiente romano, dove realizza la prima personale nel 1962 presso la Galleria Passeggiata di Ripetta. Nel 1972 partecipa al «Premio Genazzano», nella Rassegna della Giovane Pittura Italiana. L’anno successivo è presente alla XXI edizione del «Premio Fiorino». Le sue opere nei primi anni Settanta risentono degli influssi dell’iperrealismo di matrice americana, in composizioni lucide in cui l’artista analizza ambienti o particolari ingranditi della modernità urbana.

Chiara Caporilli

scelza 1° Maggio 1967 1967 Tecnica mista su tela cm. 70×50