Carmen Planes

Carmen Planes (Madrid, 1946 – 1996) A Madrid studia scenografia e ornamento a partire dalla metà degli anni Sessanta. Allestisce la prima personale presso il Club Urbis di Madrid nel 1970. Partecipa al VII Salone Nazionale di Pittura di Murcia. Nel 1978 si reca a Parigi come borsista della Fondazione Juan March. Vince un nuovo finanziamento per il progetto «Investigación de Nuevas Formas» presso il governo spagnolo. Nelle sue opere l’artista indaga, a partire da una matrice astratta, la composizione spaziale delle forme, utilizzando materiali plastici di derivazione industriale, come il metacrilato, e pigmenti brillanti. Fino alla fine degli anni Settanta sperimenta le stesse tecniche anche su scala maggiore, componendo murales.

Chiara Caporilli

planes  

 

Perspectiva Espacial II

s.d.

tecnica mista su tavola

cm. 70×70

Foto: Giuseppe Schiavinotto