Alfredo D’angelo

Alfredo D’Angelo (Catania, 1903 – Milano, 1986)


Si forma presso la Scuola d’Arte del Castello Sforzesco di Milano, città dove ha vissuto e lavorato. Interessato sia alla pittura del paesaggio che alla figura umana, in particolare al nudo femminile, realizza opere dense di materia cromatica dai toni caldi, nelle quali descrive con vena malinconica i profili della natura e del paesaggio. Nel 1956 è selezionato per la Biennale di Milano. E’ vincitore di molti premi, tra cui il “Premio Rotary” per il disegno, nel 1951, e il “Concorso internazionale del Bianco e Nero” del 1966.

senza titolo


1949

olio su tavola

cm. 39,7×50