Flat tax: Cgil, inserisce complessità e ingiustizia nel sistema e frena lo sviluppo


La Cgil è contraria alla flat tax per principio, in quanto crediamo che un sistema fiscale equo non possa che essere fondato sulla progressività. La cosiddetta flat tax approvata in legge di Bilancio 2019 è in realtà solo l’ampliamento della platea dei forfettari, ma riesce comunque a generare gli effetti di ingiustizia tipici di un sistema flat, oltre ad aggiungerne di ampiamente distorsivi causati dalla parzialità dell’intervento.

Scarica la nota completa