Fiom, Fim e Uilm sciopero e manifestazioni a Milano, Firenze e Napoli


Oggi incrociano le braccia per otto ore i lavoratori metalmeccanici di Fiom, Fim e Uilm. Tre manifestazioni a Milano, Firenze e Napoli con le parole d’ordine ‘Un futuro per l’industria’.

“C’è bisogno di nuovi investimenti e di una politica industriale degna di questo nome” ha detto Maurizio Landini presente al corteo di Milano, ricordando che “l’Italia sta perdendo punti ed è più indietro di tante altre parti dell’Europa. La manifestazione di oggi – ha spiegato – chiede che finalmente si imbocchi una strada diversa, la strada dei diritti sul lavoro, della salute e della sicurezza e dell’aumento dei salari, e soprattutto di una nuova politica economica e sociale che metta al centro il lavoro, gli investimenti e la lotta alle ingiustizie sociali, a partire da una vera riforma fiscale e dalla lotta all’evasione”. La mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil proseguirà sabato prossimo, 22 giugno a Reggio Calabria per una grande manifestazione nazionale dal titolo ‘Ripartiamo dal Sud per unire il Paese’.

A partire dalle ore 9.00 tre cortei hanno attraversato le città: a Milano erano presenti il segretario generale della Cgil Maurizio Landini e il vicesegretario generale Vincenzo Colla, concentramento a Porta Venezia e arrivo in Piazza Duomo; a Napoli partenza da Piazza Mancini e arrivo in Piazza Matteotti, hanno partecipato i segretari confederali della Cgil Ivana Galli, Giuseppe Massafra ed Emilio Miceli; a Firenze il corteo partito da Piazza Cavalleggeri e arrivato in Piazza della SS Annunziata, presenti la vicesegretaria generale della Cgil Gianna Fracassi e il segretario confederale Roberto Ghiselli.


Foto del corteo a Milano, clicca qui

Leggi: Sciopero metalmeccanici: migliaia in piazza su Rassegna.it

Ascolta: la diretta dalle manifestazioni di Milano, Firenze e Napoliintervento segretaria generale della Fom, Francesca Re David su RadioArticolo1


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cgil Nazionale (@cgilnazionale) in data: