Finanziamenti europei per la ripresa: usarli bene. Priorità assistenza sociale e sanitaria territoriale.

Almeno 30 miliardi al territorio, appello con le proposte di associazioni e sindacati


Almeno 30 miliardi destinati a 10 Progetti per il potenziamento dell’Assistenza Socio Sanitaria Territoriale, questo il documento con l’Appello-Proposte lanciato da una vasta coalizione di associazioni e sindacati – tra cui CGIL, CISL, UIL Confederali, dei Pensionati e della Funzione Pubblica – che nel mese di settembre aveva già annunciato questa iniziativa.

In programma ai primi di novembre una grande assemblea (online) per rilanciare la mobilitazione.

http://www.sossanita.org/wp-content/uploads/2019/09/PDF-LOGO.pngscarica il documento: FINANZIAMENTI EUROPEI PER LA RIPRESA: USARLI BENE. PRIORITÀ ASSISTENZA SOCIALE E SANITARIA TERRITORIALE

Il riepilogo dei progetti con le stime delle risorse da assegnare:

Il PNT e i relativi Progetti Stime fabbisogni (euro) La stima dei fabbisogni va ulteriormente verificata e specificata.
1. Il PNT (Piano Nazionale per l’assistenza socio sanitaria Territoriale) 4 miliardi
2.      Progetto Case della Salute (Case di Comunità, Prossimità …) 6 miliardi
3.      Progetto Cronicità – non autosufficienza e disabilità 9 miliardi
4.      Progetto Salute Mentale 2 miliardi
5.      Progetto Dipendenze 1,5 miliardo
6.      Progetto Salute e Carcere 1 miliardo
7.      Progetto salute e giovani, famiglie e genere 1 miliardo
8.      Progetto cure palliative e terapia del dolore 0,5 miliardi
9.      Progetto sicurezza e qualità dei luoghi delle cure 3,5 miliardi
10.      Progetto prevenzione e promozione della Salute 1,5 miliardi
TOTALE 30 miliardi

Il documento contiene il PNT (Piano nazionale potenziamento Assistenza Socio Sanitaria Territoriale) e in allegato i box con brevi “progetti” specifici, nei quali, evitando dettagli,  le proposte diventano anche una sorta di strumento per la verifica dei progetti istituzionali.
Va considerato un primo contributo e sono previsti ulteriori approfondimenti su questioni non trattate in modo compiuto. ll documento è stato inviato alle Istituzioni: Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute, Ministero LPS, Conferenza delle Regioni, Anci.

Vedi anche la lettera inviata al Ministro della Salute, al Ministro LPS, al Presidente Conferenza Regioni e PA, al Presidente ANCI

Per aderire all’Appello come Organizzazione e/o personalmente, scrivere a: 

info@sossanita.it ,

salutedirittofondamentale@gmail.com,

copersamm@gmail.com,

redazione@saluteinternazionale.info,