Covid: Cgil, priorità per i disabili nei piani vaccinali


Roma, 5 dicembre – Nina Daita, responsabile nazionale delle politiche per le disabilità Cgil richiama l’attenzione sulla vaccinazione delle persone con disabilità: “Come già espresso nel documento approvato quest’oggi dalla segreteria nazionale della Cgil, nel quale si ribadisce l’importanza del piano vaccinale, e come riportato anche dal quotidiano ‘Avvenire’, è necessario considerare i disabili una priorità nel piano nazionale delle vaccinazioni”.

Inoltre, sottolinea la dirigente sindacale: “si ribadisce la solitudine e l’emarginazione delle persone con disabilitá e delle loro famiglie, che oggi stanno pagando un prezzo altissimo. Ricordiamo i drammi legati all’inclusione scolastica, lavorativa e sociale, ferma ormai da un anno”. “Un segnale di attenzione particolare sarebbe necessario per risvegliare la speranza, ormai sopita nei cuori”, conclude Daita.