Contratti: Landini, ratifica sanità privata risultato lotta lavoratrici e lavoratori settore


Roma, 25 settembre – “La notizia della ratifica definitiva del contratto della Sanità Privata, con il via libera alla sottoscrizione, rappresenta sicuramente una buona notizia, che riconosce l’importanza del lavoro svolto dagli operatori del settore per il Paese”. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.

“La positiva conclusione di questa lunga e complessa vertenza – aggiunge il leader della Cgil – è il frutto della lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità privata e rappresenta un risultato importante perché arriva a distanza di ben quattordici anni dall’ultimo rinnovo e introduce la parificazione di trattamento tra i lavoratori della sanità pubblica e quelli che operano nelle strutture accreditate”.

“Dopo lo sblocco di questo contratto, che interessa oltre 100 mila lavoratori della sanità, – conclude Landini – è ora necessario aprire una nuova stagione per il rinnovo di tutti i contratti pubblici e privati che riguardano nel nostro Paese più di dieci milioni di lavoratrici e lavoratori”.