Cgil e Nexus Emilia Romagna, il 19 novembre iniziativa ‘Pace e mobilità umana nel Sahel’


“Pace e mobilità umana nel Sahel. Un’agenda sindacale e di cooperazione internazionale per il lavoro dignitoso e la pace”, questo il tema che verrà affrontato nell’iniziativa promossa dall’Area politiche europee e internazionali della CGIL e Nexus Emilia Romagna in programma il prossimo 19 novembre dalle ore 14.00 alle 17.00.

L’iniziativa sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione nel Sahel, che nel 2020 ha visto succedersi molti avvenimenti geo-politici importanti ed allarmanti e per analizzare quale può essere il contributo del mondo del lavoro in una realtà così complessa e fragile alla luce della cooperazione esistente fra la CGIL e le organizzazioni sindacali dell’area.

Nel corso dell’iniziativa sarà presentata la ricerca realizzata in Niger da Fabio Amato, Fabio De Blasis e Silvia Pitzalis “Il Niger e la sfida delle migrazioni internazionali” e pubblicata dalla casa Editrice Socialmente.

Questa ricerca è il secondo contributo che scaturisce dai progetti di cooperazione internazionale di Nexus Emilia Romagna e CGIL a sostegno di buone pratiche sindacali e della società civile per la migrazione.

All’iniziativa parteciperanno, fra gli altri, la Vice Ministra degli affari esteri e della cooperazione internazionale Emanuela Del Re, il direttore della sede AICS di Ouagadougou Domenico Bruzzone e Andrea de Georgio associate research fellow di ISPI e giornalista. Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sulla pagina di Collettiva.it e sulla pagina facebook di Nexus Emilia Romagna ed è inserita nella maratona per la pace e il disarmo organizzata dalla Rete pace e disarmo.

Scarica il programma