Cgil e Caaf Cgil, al via campagna ‘Attiva il Superbonus’


L’approfondimento su Collettiva.it

‘Attiva il superbonus’ la Cgil lancia una campagna di comunicazione e invita a rivolgersi ai Caaf Cgil per ottenere le informazioni necessarie all’attivazione del Superbonus 110%.

Si tratta della possibilità di usufruire di una detrazione pari al 110% riconosciuta sulle spese sostenute per interventi di efficientamento energetico e per interventi antisismici, dando la possibilità, se eseguiti congiuntamente, di innalzare al 110% anche le detrazioni per l’installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo ad essi collegati, infissi, installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici e abbattimento delle barriere architettoniche.

Aiuti il clima, riduci le bollette, la tua casa è più sicura e cresce la buona occupazione. La Cgil ha da subito dato il suo giudizio positivo sul Superbonus, poiché gli interventi finanziati con questa agevolazione fiscale possono contribuire concretamente all’azione contro il cambiamento climatico, la grande sfida di questi anni, a ridurre il consumo energetico delle abitazioni e le bollette elettriche, a mettere le abitazioni in sicurezza dal rischio sismico, a migliorare la qualità dell’aria delle nostre città e ad abbattere le barriere architettoniche. Oltre a questi benefici, la realizzazione degli interventi potrà portare anche un contributo importante alla ripresa occupazionale nei settori interessati.

Quando scade? Attualmente la scadenza della misura è prevista al giugno 2022, ed è per questo importante promuoverne l’utilizzo e facilitarne le procedure di attivazione, prestando allo stesso tempo la giusta attenzione alla tutela degli iscritti e non, nel mercato selvaggio delle offerte.

I Centri di assistenza fiscale sono coinvolti dalla norma per lo svolgimento delle attività necessarie per apporre, previa verifica del requisito soggettivo, il visto di conformità, al fine di permettere lo smobilizzo dei crediti.

A chi rivolgersi? I CAAF CGIL si sono organizzati per utilizzare una rete di servizi dedicati al Superbonus 110%, controllata e garantita, coinvolgendo professionisti, imprese, fornitori di beni che riconoscano subito lo sconto in fattura, per far realizzare gli interventi a costo zero. Inoltre, le imprese che hanno aderito alla rete garantiranno, per i loro dipendenti impegnati nel processo produttivo, la regolarità contributiva e la corretta applicazione del contratto collettivo del lavoro, a tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

Scarica: il volantone