Cgil, Cisl, Uil, sottoscrivere subito Protocollo sicurezza per servizi educativi e scuole infanzia


Roma, 12 agosto – “Il protocollo  per la riapertura in sicurezza dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia va chiuso immediatamente”. Ad affermarlo in una nota unitaria i segretari confederali di Cgil, Cisl, Uil, Rossana Dettori, Angelo Colombini, Ivana Veronese.

“Le mamme e i papà – affermano i tre dirigenti sindacali – devono avere la certezza che da settembre tutto riaprirà in presenza, ma con l’applicazione di misure anti contagio che garantiscano la sicurezza dei bambini e delle bambine, delle loro famiglie e delle lavoratrici e lavoratori del segmento 0-6”.

Secondo Dettori, Colombini, Veronesi per realizzare ciò “serve l’impegno di tutti, dal Ministero del Lavoro e quello dell’Istruzione alle Regioni e Enti Locali, ma va fatto in fretta. Il tavolo viaggia a rilento. Vanno accelerate le soluzioni e – sottolineano – serve un impegno politico del Governo per superare i vincoli che impediscono a Comuni e Regioni di prevedere un piano di assunzioni straordinario così da garantire la funzionalità in sicurezza di questo fondamentale segmento dell’istruzione”.