Cgil, auguri a Gentiloni, saprà ridare vigore a Europa unita, solidale e democratica


Roma, 5 settembre – “A Paolo Gentiloni, indicato dal Governo come Commissario italiano all’UE vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro”. Così in una nota il sindacato guidato da Maurizio Landini.

“Si è scelta – prosegue la Cgil – una persona competente, convinta europeista, attenta al lavoro e al rapporto con le parti sociali, che anche in Europa saprà dialogare positivamente con i sindacati”.

“Le sue competenze – conclude la nota – saranno sicuramente utili a ridare vigore a un progetto di Europa unita, solidale e democratica”.