Berlino: Cgil a Dgb, solidarietà e impegno contro violenza e terrorismo


Roma, 20 dicembre – “La Cgil esprime la propria solidarietà alle vittime dell’attentato di Berlino di ieri, alle persone ferite, ai familiari e a tutti coloro che sono rimasti coinvolti”. È quanto si legge in una lettera inviata dal segretario generale della Cgil Susanna Camusso e dalla segreteria confederale a Reiner Hoffmann, Presidente del sindacato tedesco DGB.

Nella missiva la Cgil conferma il suo “sostegno ai lavoratori tedeschi e al loro sindacato”, ribadisce “l’impegno a lavorare contro la violenza e il terrorismo” e “a rafforzare le iniziative per la pace, la democrazia e la libertà in Europa e in tutto il mondo”.

“La solidarietà tra i lavoratori e l’impegno comune del sindacato su scala europea e internazionale – si legge infine nel testo – rappresentano, da sempre, il principale argine contro il fanatismo e l’intolleranza, e in questo senso il lavoro internazionale della Cgil continuerà”.