Basta azzardo senza regole! L’appello ai candidati di Mettiamoci in Gioco


Il gioco d’azzardo è diventato in pochi anni uno dei settori più rilevanti dell’economia italiana. Il fatturato, ormai, sfiora i 100 miliardi di euro annui.

Ma, con il crescere del fenomeno, sono anche aumentati – in modo esponenziale – i problemi che il gioco d’azzardo produce: dipendenze più o meno gravi e situazioni di gioco problematico, conflitti familiari che portano a separazioni e divorzi, ricorso all’usura, infiltrazioni mafiose.

Le misure introdotte finora per ridurre questi danni si sono rivelate del tutto insufficienti. Per questo Mettiamoci in gioco, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo – promossa da un vasto cartello di associazioni tra cui CGIL e FP CGIL nazionali – chiede ai candidati alle elezioni politiche 2018 di assumere un impegno pubblico, da onorare nella prossima legislatura, che ha una priorità fondamentale: Approvare una legge nazionale che regolamenti il consumo di gioco d’azzardo nel nostro paese.

In particolare, la Campagna chiede ai candidati un impegno preciso su quattro punti: … leggi l’APPELLO

Mettiamoci in Gioco: chi siamo