Appalti: Cgil, Cisl, Uil, soddisfazione per approvazione testo di legge delega


“Esprimiamo grande soddisfazione perché questa mattina al Senato è stato approvato il testo di legge delega su appalti e concessioni, che ha confermato  quanto presentato in Aula dai Relatori dall’VIII Commissione, a cui va il nostro ringraziamento. Il provvedimento, infatti, è il frutto di un lungo e articolato confronto tra sindacato e vari livelli istituzionali e politici”. E’ quanto dichiarano i segretari confederali di Cgil, Cisl, Uil,  Franco Martini, Luigi Sbarra, Tiziana Bocchi.

“Cgil, Cisl e Uil – proseguono i dirigenti sindacali – auspicano ora che tale metodo prosegua anche alla Camera e che il testo venga confermato e rafforzato nei suoi contenuti. Si tratta, infatti, di un provvedimento che può far fare un deciso passo avanti verso la legalità e verso la maggior tutela dei lavoratori impegnati in un settore nel quale – come tanti fatti di cronaca ci hanno mostrato – la corruzione e la mancanza di regole precise ha portato a gravi distorsioni e irregolarità. Inoltre, valutiamo positivamente  anche la riduzione delle stazioni appaltanti, così come le misure ivi contenute volte a favorire una maggiore trasparenza nelle pratiche di subappalto”.

“Il Paese ha bisogno di autentiche riforme per tornare a crescere, per sconfiggere il malaffare e per dare servizi veramente efficienti ai cittadini”. Concludono Martini, Sbarra, Bocchi.